Home > Uncategorized > Dr Andrew Dennis US Medical Tactics

Dr Andrew Dennis US Medical Tactics

dr_dennis_smAndrew_Dennis

Dr Andrew Dennis Chairman of Medical Tactics

http://medicaltactics.com/dr-andrew-dennis.php

Hello Nicola

All of our tactical medics are either paramedics, nurses or physicians. They all have a basic level of training in medicine but receive special training in tactical mission specific tasks such as care under fire, tactical field care and evacuation. Specifically they focus on the tactical combat casualty care priorities which focus on bleeding control, airway management, hypothermia and shock management and carries and drags for victim extraction. They also are trained specifically to understand the mission of the team, and the unique job requirements of each individual on the team. This is important because it is critical managing the health and wellness of the team in order to keep the mission moving forward. Additionally each medic is trained as a police officer or near to it. He must complete basic firearms and basic SWAT and a tactical medical certification schools at a minimum.

In addition to the medics, we train every SWAT officer in medical tactics (self aid). Each officer is taught a limited amount of anatomy and physiology and how it pertains to injury. This is critical to enhancing perception, controlling fear and physiology and ultimately necessary to make better decisions. He is then Taught countermeasures specific to bleeding control, wound packing, basic airway maneuvers and shock and hypothermia. Each officer is issued a Trauma Rapid Intervention Kit (TRIK LE) and required to carry it. Each is trained on all components of the TRIK and how best to use them. Each officer must carry the TRIK in a place on his gear that is accessible to his own reach.
This creates a local standard by which several teams in the Chicago area work under. All operators are trained to the same minimal standard as are the medics. The medics from several teams work together monthly in our simulation lab to focus on skills and scenarios.

With regard to regular patrol officers, the medical tactics training is optional but highly sought after. Many departments have moved to make it a requirement but many more leave it up to the officer to obtain such training. There are many private companies in the US offering this type of training, some better than others. Our course, is one of the best, if not the best offered. It is evidence based and designed specifically for the adult learner. That being said, I do not care how an officer receives this training and who teaches it. More important is that he receives it and is properly equipped to apply the knowledge and skills.

I am an IACP member. I am a member of the physicians section of the IACP, which strongly promotes all I have described above but does not endorse a specific company.

As far as the future, especially in the wake of the recent acts of terrorism, I believe all law enforcement officers need training so as to empower them to react to medical emergencies be it to themselves or others. It is no longer acceptable to depend on EMS to provide emergency medicine. This is especially true in dynamic tactical environments where the scene is not safe for them to enter. In those circumstances, it is critical for the officers to be self sufficient so as to be able to medically treat themselves and their colleagues in order to stay in the fight so as to prevail! Every officer must be empowered to survive and trained to prevail.

I strongly believe that these issues are of the greatest importance to every law enforcement officer. I recently published a book called “Officer Down A practical tactical guide to surviving injury in the street” This book is intended for law enforcement officers and trainees in order to give them a better understanding of the concepts necessary to survive injury in the street.
I have attached some documents you many find of interest as well. One is an article from the IACP magazine last year.

Hope this helps

Warm Regards

Intervista di Nicola Zichella al
Dr. Andrew Dennis Presidente del Corso di formazione di Medina Tattica Operativa Stati Uniti

Tutto il nostro staff di medicina tattica operativa e’ composto da personale paramedico, infermieri o funzionari medici di polizia. Sono tutti dotati di un livello base di formazione in medicina, ma ricevono una formazione speciale nelle tattiche mediche operative specifiche per attività di missione come il soccorso medico durante un conflitto a fuoco, supporto tattico sul campo ed evacuazione. In particolare essi si concentrano sulle priorità per la cura delle vittime nel combattimento tattico che si basa sul controllo e limitare le perdite di sangue , la gestione delle vie aeree, ipotermia e amministrazione dello shock. Essi inoltre sono addestrati specificamente per comprendere la missione di squadra, e le esigenze specifiche di lavoro di ogni individuo della squadra. Questo è importante perché è fondamentale nel gestire la salute e il benessere delle squadre operative per mantenere la loro sicurezza e portare avanti la missione operativa. Inoltre ogni medico viene istruito come pure gli agenti operativi di polizia. Il funzionario medico di polizia deve completare gli addestramenti di base al maneggio delle armi da fuoco e le tecniche operativele SWAT di base e di una certificazione d’ istruzione minima di medicina tattica operativa.

Oltre ai medici, addestriamo gli agenti di polizia operativi SWAT sullla medicina tattica operativa di (autosoccorso). Ad ogni agente di polizia vengono impartite nozioni di anatomia e fisiologia pertinente alla cura delle ferite . Questo è fondamentale per migliorare la percezione, nel controllo della paura e la fisiologia e in ultima analisi necessario per prendere decisioni migliori. Ad ogni agente di di polizia vengono insegnate le contromisure specifiche per limitare le perdite di sangue, curare le ferite, manovre di base delle vie respiratorie e shock e di ipotermia. Ad ogni agente di polizia viene rilasciato un kit di intervento rapido (TRIK LE) con il fine di poterlo usare nel miglior modo possibile. Ognuno è addestrato su tutte le componenti del TRIK e il modo migliore per utilizzarlo. Ogni agente di polizia e funzionario medico di polizia deve portare il TRIK in un luogo accessibile alla sua portata.
Questo crea uno standard locale che viene seguito da diverse squadre SWAT nella zona di Chicago . Tutti gli operatori di polizia sono addestrati per gli stessi minimi standard come pure i medici di polizia. I medici provenienti da diverse squadre lavorano mensilmente assieme a noi nel nostro laboratorio di simulazione per concentrarsi sulle abilita’ e gli scenari.

Per quanto riguarda gli agenti di pattuglia regolari, la formazione tattica medica è opzionale ma in fase di studio. Molte agenzie di polizia si stanno orientando per renderlo un requisito di formazione per gli agenti di polizia, ma la maggior parte dei dipartimenti di polizia lasciano decidere gli agenti di polizia se vogliono ottenere tale formazione. Ci sono molte aziende private negli Stati Uniti che offrono questo tipo di formazione, alcuni meglio di altri. Il nostro corso, è uno dei migliori, se non il migliore offerto. Sono un membro IACP (International Association Chiefs of Police). Sono un membro della sezione di medici della IACP, che promuove con forza tutto quanto ho descritto sopra.

Per quanto riguarda il futuro, soprattutto sulla scia dei recenti atti di terrorismo, credo che tutti gli agenti di polizia hanno bisogno di formazione medico tattica operativa, in modo da permettergli di rispondere alle emergenze mediche sia per se stessi che per gli altri. Non è più accettabile dipendere solamente dal servizio pubblico EMS per sostenere la medicina di pronto impiego. Questo è vero soprattutto in ambienti tattici dinamici dove lo scenario operativo non è sicuro . In tali circostanze, è fondamentale per gli agenti di polizia essere autosufficienti al trattamento medico di se stessi e dei loro colleghi, al fine di mantenere il compito operativi e di prevalere! Ogni agente di polizia avere il potere di sopravvivere ed essere addestrato per prevalere.

Credo fermamente che queste tematichei sono della massima importanza per ogni agente di dpolizia. Recentemente ho pubblicato un libro intitolato “Officer Down Una guida tattica pratica per sopravvivere lesioni in strada” Questo libro è destinato per le forze di polizia dell’ordine e tirocinanti al fine di dare loro una migliore comprensione dei concetti necessari per sopravvivere alle ferite che possono subire lavorando sulla strada.
Ho allegato alcuni documenti che molti trovano di interesse . Uno è un articolo tratto dalla rivista IACP scorso anno.

Spero che questo vi aiuti

sinceri saluti

Andrew Dennis, D.O., FACOS, DME
Trauma Surgery / Burn Surgery / Critical Care
Associate Professor of Surgery, Rush Medical College
The Cook County Trauma Unit
JHS Cook County Hospital
1900 W. Polk St
Rm 1300
Chicago IL 60612
Ph: 312-864-2730
Fax: 312-864-9169
Chairman, Department of Surgery, Midwestern University CCOM
Medical Director / Team Surgeon / Police Officer
Cook County Sheriff’s Police Department, Emergency Services Bureau
Northern Illinois Police Alarm System Emergency Services Team/
Des Plaines IL Police Dept

Intervista e traduzione di Nicola Zichella

Advertisements
Categories: Uncategorized
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s